BariSeranews

Puglia, in consiglio regionale entrano due consiglieri di centrodestra

95 Visite

 Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dai due consiglieri regionali pugliesi Peppino Longo e Mario Pendinelli confermando la sentenza del Tar di Bari, della quale era stata chiesta la sospensione. Con l’ordinanza emanata, il Consiglio di Stato assegna per ora 27 seggi alla maggioranza di centrosinistra perché discuterà nel merito la questione il prossimo 29 marzo.

In Consiglio entrano così due consiglieri di centrodestra: Antonio Scalera (La Puglia domani) e Vito De Palma (Forza Italia). La riunione del Consiglio regionale odierna prevede ora, non solo l’elezione dei tre grandi elettori che parteciperanno alla scelte del successore di Sergio Mattarella ma anche la surroga dei due consiglieri di opposizione.

A rappresentare la maggioranza saranno il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e la presidente del parlamentino pugliese, Loredana Capone. Il centrodestra deve ancora trovare la quadra con Giannicola De Loenardis (Fdi) e Paolo Pagliato (La Puglia domani) in lizza.

Promo