Bari calcio, 114 anni di storia. E gli ultras ricordano il Professor De Palo

I gruppi organizzati del tifo biancorosso hanno commemorato a modo loro la ricorrenza dei 114 anni dalla fondazione del Bari, nato il 15 gennaio 1908. Un grande striscione è stato apposto infatti nelle vicinanze dello stadio “Della Vittoria”, teatro delle gesta dei galletti fino alla costruzione del S. Nicola.

Lo slogan scelto per l’occasione ricorda un passaggio importante della storia dei galletti: “Mi raccomando al Bari. Oggi, come ieri. E nell’eternità.” Proprio con quella frase, “mi raccomando al Bari”, si racconta che si sia congedato dalla vita il Professor Angelo De Palo, storico presidente dei galletti dal 1963 al 1977, morto a causa di un’emorragia cerebrale il 9 agosto 1977.

Il ginecologo morì, dopo una settimana di agonia, al Policlinico Gemelli di Roma. Il 2 agosto di quello stesso anno, nel ritiro estivo biancorosso di Poggio Bustone, venne colto da un ictus, che portò al ricovero nell’ospedale capitolino.

Si dice che, nell’ultimo barlume di lucidità prima che il male lo sopraffacesse, abbia vergato sul suo ricettario proprio la frase che, quest’oggi, gli ultras ricordano.  Probabilmente, si tratta di una leggenda, che spiega bene, però, il legame suo e di tutti i tifosi dei galletti con la loro squadra del cuore.

Promo