Museo del Bari all’atto finale: grande successo di pubblico, soddisfatti gli organizzatori

Si è chiusa nel migliore dei modi la tre giorni del Museo del Bari, evento che ha abbracciato la fascia compresa tra il 13 ed il 15 gennaio. Oltre duemila i visitatori tra tifosi, appassionati di calcio e semplici cittadini curiosi. Tanti gli ex transitati: da Igor Protti a Di Gennaro, passando per Maiellaro, i Loseto, De Trizio ed altri ancora. In vendita anche diversi gadget: sagome dedicate a Protti e Tovalieri, statue del museo del Bari e poster che ricordano la Mitropa Cup. Soddisfatti gli organizzatori, così come il sindaco Decaro: nei prossimi mesi il tour itinerante proseguirà presso altre località, ma l’idea finale – condivisa ed apprezzata anche dal presidente De Laurentiis – è quella di dar vita ad un museo vero e proprio all’interno del San Nicola e che sia permanente. 

Promo