Puglia: Regione modifica criteri per selezione giornalisti

 La Giunta regionale ha approvato le modifiche ai criteri di selezione del concorso per cinque specialisti dei rapporti con i media. Si tratta di uno dei 27 bandi del concorso pubblico, per titoli ed esame, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 209 unità per vari profili professionali, tra cui giornalisti e pubblicisti. “Il provvedimento di quest’oggi – commenta l’assessore al Personale della Regione Puglia, Gianni Stea modifica il requisito di accesso per il bando riservato giornalisti e pubblicisti ampliando la partecipazione a tutti coloro che sono in possesso di qualsiasi titolo di laurea. Pur avendo seguito e rispettato pienamente la normativa per le procedure concorsuali, abbiamo inteso rendere quanto più equo e meritocratico questo concorso. Ringrazio l’Ordine dei Giornalisti e l’Assostampa Puglia per le giuste osservazioni che ci hanno proposto e che abbiamo accolto immediatamente, dimostrando l’assoluta collaborazione e condivisione istituzionale”.

Promo