Quirinale, Emiliano: “Convergere su Mattarella non è sconfitta”

“Questa comune convergenza sul presidente Mattarella non è, come qualcuno immagina, la sconfitta della politica, anzi. E’ la sensazione che ci siano personalita’ e storie che riescono a tenere insieme anche punti di vista diversi, ideologie diverse. Questo rafforza la Repubblica”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia e vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Michele Emiliano, tra i grandi elettori per il Quirinale. “E’ un momento importante e che restituisce serenità al Paese intero, alla comunità istituzionale ma soprattutto alla gente. Tra breve – ha detto Emiliano – potremo tornare al lavoro nelle nostre Regioni”.

“Naturalmente il ringraziamento va dato anche al presidente Draghi – ha aggiunto il governatore pugliese – per il contributo che ha dato alla chiusura di questo importante passaggio che restituisce all’Italia anche la serenita’ del Governo. Il mio augurio è che oggi pomeriggio si possa dare definitivamente un assetto sia al Governo che alla Presidenza della Repubblica. Incrociamo le dita”.

Promo