FCI Puglia: le gare in agenda di sabato 2 e domenica 3 aprile tra handbike, amatori strada, mountain bike e giovanissimi

 La manifestazione inclusiva itinerante d’Italia si appresta a prendere il via da Bari per la dodicesima volta. Tanti gli iscritti provenienti da tutta l’Italia per partecipare domenica 3 aprile a “Bari pedala senza barriere”, la prima delle sette tappe italiane del Giro Handbike, organizzata da SEO (Solutions&Events Organisation) in collaborazione con la scuola di ciclismo “Franco Ballerini”. Teatro della prima tappa del Giro Handbike 2022 è il lungomare di Bari nella zona sud della città e su un tratto di corso Vittorio Emanuele, per un circuito di oltre 4 chilometri da correre con la formula di un’ora più un giro. Qui di seguito si riporta il programma generale del 3 aprile:

 Dalle ore 8,30 alle ore 9,30: verifica licenze, ritiro numeri identificativi, CHIP e pacchi gara presso il punto di ritrovo a Piazza del Ferrarese.

 Alle ore 9,30: riunione tecnica con C. O., Direttore di Corsa, Giudici e Responsabili delle Società iscritte;

 Dalle ore 10,00: chiusura strade e prova percorso;

Dalle ore 10,00 alle 10,45: attività di animazione presso la zona di Partenza/Arrivo;

 Alle ore 10,50: Saluto delle Istituzioni;

Alle ore 10,55: Presentazione delle Maglie Ufficiali – Sfilata Miss;

Alle ore 11,00: Partenza Ufficiale – Lungomare Araldo di Crollalanza in corrispondenza dei Giardini Fabrizio De Andrè;

Ore 12,30 circa: Fine della Gara;

Dalle ore 13,00: Consegna Packed Lunch – punto di ritrovo;

Ore 15,00: Premiazioni – punto di ritrovo

CORATO – Con rinnovato fervore torna alla ribalta il circuito dei baby campioncini under 13 Iron Kids. A distanza di 3 anni si riparte sabato 2 aprile da Corato all’interno del campo gara allestito in via Gravina di fronte al Nicotel Sport & Wellness Hotel su di un percorso completamente sterrato prevalentemente pianeggiante e privo di eccessive pendenze, già noto per le tante gare di ciclocross e di alcune edizioni del campionato regionale FCI Puglia. Grazie agli sforzi del Team Eurobike, si preannuncia un pomeriggio (inizio gare a partire dalle 15:00) estremamente vivace e che vedrà la presenza complessiva di oltre un centinaio di giovanissimi di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Due tipologie di percorso previste: 500 metri per le categorie giovanissimi promozionali, G1, G2 e G3, 1000 metri solo per le categorie G4 – G5 – G6.

OSTUNI – Una manifestazione carica di fascino che torna all’ombra della Città Bianca dopo due anni di pausa:  è la Granfondo circuito dei mondiali del 1976, organizzazione a cura del Bici Club Ostuni e apertura del circuito Giro dell’Arcobaleno. Per domenica 3 aprile partenza alle 9:00 da Piazza Italia, confermati i classici percorsi granfondo di 136 chilometri (4 giri dell’anello Ostuni, Casalini, Cisternino, Discesa della Gravina, Montalbano e Speziale) e mediofondo di 112 chilometri (3 giri) dove 46 anni fa si svolse il mondiale professionisti in cui il belga Freddy Maertens beffò l’azzurro Francesco Moser che, qualche giorno dopo, vinse il mondiale su pista nell’inseguimento al velodromo Monteroni di Lecce. Al di là dell’aspetto puramente sportivo, l’appuntamento di Ostuni combina una serie di interessi molto utili per la località turistica della Valle d’Itria nota per le sue bellezze naturali e paesaggistiche

CASTROMEDIANO DI CAVALLINO – In seno alla Scuola di Ciclismo Kalos esplode la passione per l’attività giovanile e l’occasione si presenta domenica 3 aprile con lo svolgimento del Trofeo Annabianca Mtb. Il fervore dei preparativi cresce proporzionato al procedere dei lavori per l’associazione ciclistica leccese che si prepara a confezionare un appuntamento coi fiocchi e ad accogliere il mini esercito di bambini e di ragazzi di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Sugli sterrati del Centro Sportivo Kickoff, a Castromediano di Cavallino, avrà la luce la seconda prova del Challenge del Salento con inizio delle gare a partire dalle 9:30. Tracciato semplice e pianeggiante di 900 metri per le categorie G1, G2 e G3 ma con l’aggiunta di piccoli dossi solo per G4, G5 e G6. Per chiudere in bellezza la mattinata anche una piccola appendice dedicata ai promozionali non tesserati.

CRISPIANO – Un appuntamento costante e consolidato con la mountain bike giunto alla 14°edizione che pone come sempre all’attenzione generale una società molto attiva nel fuoristrada regionale come il Team Mattarella ma anche il rinomato circuito del Trofeo dei Parchi Naturali.È la Marathon Bosco delle Pianelle in data domenica 3 aprile a Crispiano, gara che rientra anche nel circuito regionale Challenge Mtb XCP Puglia. La gara regina è la marathon di 60 chilometri che presenta diversi tratti tecnici con gradoni che si alternano a lunghi vialoni, in alternativa il percorso medio di circa 40 chilometri totali su tratti tecnici e tratturi scorrevoli. Per i partecipanti ritrovo presso il complesso turistico Le Querce alle 8:00 e partenza alle 9:30.

Promo