Il periodo pugliese e le romanze inedite di Mascagni (9 aprile) al Teatro Mercadante di Altamura

Terzo appuntamento della stagione “Musica Teatro Danza in dieci Variazioni”, con la direzione artistica di Fiorella Sassanelli, al Teatro Mercadante di Altamura. Il 9 aprile, con inizio alle ore 20.30, viene proposto un viaggio teatrale musicale sul periodo pugliese – negli anni del soggiorno a Cerignola – del compositore toscano che ebbe la sua consacrazione artistica nel 1890 con la “Cavalleria rusticana”. Previsti anche momenti di danza e videoproiezioni.
Programma musicale:
Valzer e trio, per pianoforte – Astro immortal risplende, per tenore e pianoforte – Intermezzo sinfonico, per pianoforte – Deh, Non fuggir si rapida, per tenore e pianoforte – Piccola elegia, per tenore, pianoforte e violino – Madrigale, per tenore e pianoforte – In mare, per tenore e pianoforte – Valzer in sol maggiore, per pianoforte – XXVII (lirica dai) Postuma di Lorenzo Stecchetti, per tenore e pianoforte – Canzoncina (Questo cor Vergine Bella), per tenore e pianoforte.
Lo spettacolo, in forma di racconto musicale, nasce dalle ricerche di Patrizia Balestra, musicologa del Conservatorio “Giordano” di Foggia, alla quale si deve la scoperta di alcune arie inedite che Pietro Mascagni compose tra 1886 e il 1895, anni del suo soggiorno a Cerignola. I brani mettono in luce molti aspetti della figura di Mascagni, il suo legame con la Puglia e la città di Cerignola in particolare, negli anni fervidi di Cavalleria Rusticana. Se a tutti è noto il Mascagni delle opere più note, nell’intimità delle romanze inedite l’ascoltatore scorge il volto nascosto del compositore, in cui regna l’atmosfera più autentica di Cerignola alla fine dell’Ottocento, con le serate al Circolo Ofanto o le feste patronali. La narrazione offre anche un ritratto più privato e più intimo del musicista, che fa risaltare tutta l’attualità anche storica del personaggio e della sua produzione artistica.
Laureata con lode in Filosofia teoretica all’Università di Bari, Paola Martelli ha conseguito il diploma in Recitazione presso lo “Studio Fersen di Arti Sceniche” di Roma. Ha studiato canto lirico con Lydia Stix Agosti e si è perfezionata ai “Corsi Internazionali di Interpretazione Musicale” del Conservatorio di Perugia. Alla luce dello stretto rapporto tra espressione musicale e letteratura, realizza la messinscena della musica, allestendo opere liriche e drammatizzando concerti e recital.
Gianni Leccese è stato allievo del tenore William Matteuzzi e di Leone Magiera. Ha debuttato in Pagliacci a Pisa, Grosseto, Massa Marittima, Pescara, Viterbo in stagioni teatrali e festival. Si esibisce in Cina, Indonesia, Regno Unito, Grecia, Egitto, Francia, Repubblica Ceca, Polonia, Giappone, Cipro, Bulgaria, Romania, sempre con grande successo di critica e di pubblico. 
 
Info e prenotazioni: 0803101222 (anche WhatsApp) – Prenotazioni: Box Office (via dei Mille, 159, Altamura) – Biglietti in vendita online su Vivaticket – Email: info@teatromercadante.com – Sul web: www.teatromercadante.com
 
Il prossimo spettacolo:
29 aprile, ore 20.30
Dolcissime radici (in prima nazionale)
Giovanna Carone, voce; Vince Abbracciante, fisarmonica; Pippo D’Ambrosio, batteria e percussioni; Nando Di Modugno, chitarra classica ed elettrica; Leo Gadaleta, violino acustico ed elettrico, chitarra classica e portoghese, sintetizzatore; Guido Morini, pianoforte e clavicembalo; Mirko Signorile, pianoforte; Roberto Ottaviano, sassofoni; Giorgio Vendola, contrabbasso.
Dolcissime Radici (Digressione Music) è una raccolta di undici brani che riassume l’articolato background artistico e formativo della cantante barese Giovanna Carone e che spazia attraverso sette secoli di storia della musica, dal Trecento alla musica barocca per toccare la moderna canzone d’autore. Ad accompagnare la sua voce in questa nuova avventura musicale è un gruppo a geometrie variabili composto da alcuni tra i migliori strumentisti della scena musicale italiana. Dal punto di vista prettamente musicale l’album si muove tra il jazz e la musica contemporanea con addentellati che rimandano alla musica del Seicento italiano e quella cameristica.
 
Teatro Mercadante di Altamura: tra musica e teatro il periodo pugliese e le romanze inedite di Pietro Mascagni (9 aprile)
Stagione “Musica Teatro Danza in dieci Variazioni”
9 aprile 2022, ore 20.30
Around Mascagni
Le romanze inedite e il periodo pugliese
Testo e regia di Paola Martelli
Michele Cuonzo e Roberto Ranieri, attori
Gianni Leccese, tenore
Fabrizio Signorile, violino
Barbara Rinero, pianoforte
Maria Grazia Cortinisio, danzatrice e coreografa
Maria Pia Martelli, video montaggio
Andrea Martelli, voce fuori campo di Mascagni
Progetto An.G.Eli Eventi, produzione teatrale Teatro “Mercadante” di Altamura

Promo