Viaggio in Italia. Domani al Kismet Chiara Tagliaferri racconta l’universo di Diabolik

Le origini dell’universo di Diabolik si disvelano sul palco del Teatro Kismet nell’appuntamento di
chiusura di Viaggio in Italia, rassegna a cura del presidente onorario
di Teatri di Bari, Nicola Lagioia. Martedì 12 aprile alle ore 21 sarà
ospite dell’Opificio delle Arti barese Chiara Tagliaferri per un
incontro ispirato al suo podcast Les Diaboliques, prodotto da
Storielibere.fm.

Parole e immagini per ritrarre Angela
Giussani – creatrice del più famoso ladro ‘in nero’ italiano – e la sorella
Luciana, un duo di imprenditrici dall’intuito straordinario
. Due donne che, come racconta la giornalista e autrice radiofonica, “si
sono prese tutte le luci che meritavano, regalandoci le migliori tenebre di
sempre”.

Chiara Tagliaferri è nata a Piacenza e ha
lavorato a lungo come autrice di trasmissioni radiofoniche di successo per
Radio2, dove si è occupata di cinema, musica e spettacolo. Ha collaborato con
artisti come Malika Ayane, Virginia Raffaele, Giovanni Veronesi, Andrea Delogu,
Asia Argento. Ha collaborato alla prima edizione del Festival “L’Eredità delle
donne”, che si è svolta a Firenze a settembre del 2018, con Serena Dandini come
direttrice artistica. Attualmente è una delle autrici di Storielibere.fm. È
autrice con Michela Murgia del progettoo “Morgana, la casa delle donne fuori
dagli schemi”, il podcast di Storielibere.fm, in cui vengono raccontate le
storie di donne che hanno cambiato la storia, e anche un po’ il mondo,
rendendolo un posto migliore. È inoltre autrice con Melissa P. del podcast
“Love stories”, sempre per Storielibere.fm.Morgana è diventato un libro,
firmato da Michela Murgia e Chiara Tagliaferri (Mondadori, 2019). Scrive per
Domani ed è stata premiata come Women in Cinema Award durante l’ultima Mostra
internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Il biglietto unico per l’appuntamento è di
6 euro
, acquistabile al botteghino del Teatro
Kismet (strada San Giorgio martire, 22F, Bari) e sul circuito Vivaticket.com.
Per info 335 805 22 11 /
www.teatridibari.it

Promo