Sanità: accertamenti della Corte dei Conti sul nuovo ospedale nel Barese

L’Asl di Bari ha inviato, su richiesta dei magistrati, alla Corte dei Conti la documentazione relativa ai ritardi e all’aumento dei costi per la realizzazione del nuovo ospedale tra Monopoli e Fasano, a cavallo tra le province di Bari e Brindisi.

La notizia è emersa questa mattina durante le audizioni in I commissione del Consiglio regionale pugliese sullo stato dei lavori dei nuovi ospedali che sorgeranno in Puglia. Per l’ospedale MonopoliFasano, la cui fine dei lavori è prevista per il 25 aprile 2023, un anno e mezzo dopo il termine inizialmente fissato, resta anche il problema della presenza media di maestranze al giorno, per cui è stato chiesto l’incremento per arrivare a 160 unità lavorative. Il Responsabile unico del procedimento oggi ha precisato che l’andamento dei lavori è monitorato.

Promo