“Xennial” è il progetto discografico della pugliese Rosanna D’Ecclesiis edito dalla Alfa Music

Un disco jazz per parlare della generazione Xennial, quella che Dan Woodman, Professore associato all’Università di Melbourne ha definito la generazione di mezzo, nata con l’analogico e cresciuta con il digitale. E’ l’idea dell’eclettica cantautrice pugliese Rosanna D’Ecclesiis, concretizzatasi nella pubblicazione del progetto discografico che da quella generazione prende il titolo. “Xennial” è infatti il suo primo album da solista edito da Alfa Music disponibile su tutte le piattaforme digitali e distribuito in formato fisico da Egea Music.

 

Presentato per la prima volta presso il Duke Jazz Club a Bari il 12 marzo, il disco è un insieme di tutte le musiche e gli stili che hanno accompagnato percorso musicale della D’Ecclesiis fino a questo momento. Al suo fianco in questo viaggio musicale attraverso storie di vita realmente vissuta, ci sono quattro musicisti che hanno saputo interpretare al meglio idee musicali dell’autrice: Vito Di Modugno (hammondista, pianista, bassista di fama internazionale), Nico Grimaldi (batterista), Antonio Grimaldi (bassista, contrabbassista) e Francesco Lomangino (sassofonista). Tutti i brani contenuti in “Xennial” sono stati arrangiati dalla D’Ecclesiis, ad eccezione di “Memories of my mind” e “New Country”, arrangiati da Vito Di Modugno.

 

<>, dichiara Rosanna D’Ecclesiis, <>.

Cantante, cantautrice dalla voce eclettica a suo agio dal pop al jazz, dal soul al funk.  Dopo un intenso studio del canto in diversi ambiti stilistici, musical, pop e jazz, Rosanna D’Ecclesiis ha conseguito i Diplomi di Laurea di I e II livello in canto jazz presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, con il massimo dei voti e lode, una Laurea in Scienze Politiche presso L’Università degli studi di Bari, una Laurea Specialistica in scrittura e composizione musicale con l’University of West Scotland (UK). Ha partecipato a diversi concorsi canori in ambito pop e festival jazz italiani ed europei, tra cui i Warsaw Jazz Days in Polonia, il Decontaminate Festival, Casa del Jazz Roma, Alatri Jazz Festival, l’Onyx Jazz Festival, Argojazz Festival. Dal 2014 ha iniziato a confrontarsi con la World Music, diventando la voce del progetto Afrodiaspora di Cesare Pastanella aggiungendo al bagaglio delle sue esperienze il canto di altre culture del mondo. Svolge un’intensa attività concertistica e discografica con progetti pop e jazz. In campo didattico è docente di Canto, Songwriting, Musica d’insieme nei corsi Universitari dell’University of the West of Scotland” nel campus di Bari ed è Docente di musica d’Insieme Pop/Rock presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli (Ba).

Track List

 

1. Fortune

2. Light My Fire

3. Memories Of My Mind

4. New Country

5. Now’s The Time

6. Quelli Che

7. The Mission

8. Ugo

9. Us and Them

10. The Mission (radio edit)

 

 

 

 

 

Promo