Bari, Casambulanti formalizza richiesta tavoli tematici su Documento Strategico del Commercio

Una richiesta trasmessa
a mezzo pec al sindaco, all’assessore Palone ed al Direttore Marchillo.
CasAmbulanti formalizza dunque la richiesta di istituzione presso il Suap dei
tavoli tematici di confronto sul Documento Strategico del Commercio.

Ecco i contenuti della
nota.

Al signor SINDACO

ing. Antonio DECARO

 

 

All’ASSESSORE alle Attività Economiche

dott.ssa Carla PALONE

 

Al DIRETTORE Ripartizione Sviluppo Economico – SUAP

dott. Mario MARCHILLO

 

COMUNE DI BARI

 

            Oggetto: DOCUMENTO STRATEGICO DEL COMMERCIO,
RICHIESTA INCONTRO URGENTE.

 

            Dando seguito alle ns. precedenti istanze, alla luce dei
risvolti relativi all’approvazione del Documento Strategico del Commercio;
dando seguito all’incontro già tenutosi presso il comune di Bari ed avendo
appreso della disponibilità sia dell’Assessore Carla Palone che dello stesso
Sindaco Antonio Decaro ad incontrare le Sigle di Rappresentanza per i necessari
approfondimenti nonché per addivenire ad una soluzione concertata che consenta
l’approvazione del miglior Documento possibile, con la presente siamo a CHIEDERE la condivisione di
un  percorso propositivo che preveda la
discussione tematica di merito dei contenuti di cui al Documento predisposto
per la discussione in Consiglio Comunale.

            Nel corso dell’Assemblea organizzata da CasAmbulanti, tenutasi
nel comune di Bari martedì 3 maggio scorso, si è altresì approfondita la
tematica e sono emersi già numerosi elementi e spunti che migliorerebbero quel
Documento eliminando quelle parti ritenute penalizzanti e persino illegittime.
Nel contempo riteniamo indispensabile inserire nostre proposte migliorative,
talvolta completamente omesse nel Documento. A tal proposito è emersa la
necessità di una discussione selettiva del Documento, nella parte riguardante
il Commercio sulle Aree Pubbliche. Pertanto invitiamo le SS.L.L. a predisporre
tali incontri tematici presso il competente Assessorato, auspicando non solo la
necessaria presenza e partecipazione di Dirigenti dei Settori coinvolti ma
anche dei Consulenti esterni che avrebbero avuto un ruolo fondamentale nella
elaborazione e predisposizione della Bozza del Documento in discussione ed
approvazione.

 

Promo