Monopoli: a settembre torna il festival interazionale della fotografia

È il “Futuro” il tema dell’edizione 2022 di “PhEST – See Beyond the Sea”, il festival internazionale di fotografia e arte che si terrà a Monopoli dal 9 settembre al primo novembre 2022.

Nella città pugliese arriveranno artisti da tutto il mondo – selezionati dal direttore artistico Giovanni Troilo con la curatela fotografica di Arianna Rinaldo – che saranno coinvolti in esposizioni esclusive che trasformeranno la città in un museo a cielo aperto aprendo al pubblico palazzi storici e antiche chiese solitamente chiusi.

Monopoli si riempirà di immagini e visioni ma anche di suoni e parole con il ritorno della musica e degli eventi live. «La capacità di scorgere il futuro dipende sempre più dalla capacità di leggere il presente e “rivivere” il passato che cessa di essere statico e viene costantemente modificato, costringendoci ad una sua attenta, continua rilettura», spiega Troilo.

Tra i primi ospiti confermati c’è Davide Monteleone che proporrà Sinomocene, un progetto “data-driven” che prende spunto dalla documentazione dell’iniziativa cinese denominata “Belt and Road” o “New Silk Road” per indagare più ampiamente sui temi delle nuove forme di colonialismo, della globalizzazione e del rapporto tra poteri e individuali.

«In sette anni il festival ha assunto un rilievo sempre più internazionale anche a livello comunicativo con ricadute importanti sul territorio, un vero esempio di cultura che genera economia. Non vediamo l’ora di poterci immergere di nuovo nell’atmosfera unica di PhEST e ringrazio sin d’ora Gianni Troilo e la sua squadra per ciò che realizzeranno», le parole del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Per il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, «da sette anni PhEST è un appuntamento irrinunciabile. Un museo a cielo aperto nei luoghi simbolo di Monopoli in un percorso che consente al visitatore di ammirare le opere scoprendo le bellezze naturali e architettoniche della nostra città. E la partenza sul finire dell’estate consente di destagionalizzare il flusso turistico per una Monopoli che sia accogliente e accattivante tutto l’anno».

Promo