Bitonto: torna Cortili Aperti il 21 e 22 maggio

Torna a Bitonto il 21 e 22 maggio il grande evento “Cortili Aperti”, giunto all’ottava edizione che offrirà l’opportunità di visitare gratuitamente cortili, palazzi, ville e giardini di antiche dimore, solitamente chiusi al pubblico.

La manifestazione, organizzata da A.D.S.I. Puglia, in collaborazione con il Comune di Bitonto, è inserita nella Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane che da anni promuove con un’intensa attività culturale la conservazione, la valorizzazione e la corretta gestione delle dimore storiche.

Sarà possibile visitare 50 luoghi incantevoli tra palazzi antichi, chiese, monumenti, cortili. Sono previsti 4 percorsi: medievale, rinascimentale, barocco e ottocentesco. Sarà possibile ammirare, tra gli altri, lo sfarzoso e imponente portale d’ingresso di Palazzo Albuquerque, eretto nel XVII secolo per volontà della nobile famiglia portoghese degli Albuquerque.

Di particolare pregio anche il Palazzo de Ferraris Regna che fu costruito nel 1585 dalla nobile famiglia proveniente da Genova e stabilitasi a Bitonto nel 1300. Sulla scorta del successo ottenuto negli anni scorsi (oltre 40mila presenze nel 2019), l’ottava edizione di “Cortili Aperti” ha incrementato l’offerta per un viaggio suggestivo nel bello, nel vero e nel giusto.

Circa 400 studenti si vestiranno da “novelli ciceroni” per accogliere quanti vorranno visitare la città famosa per il suo olio pregiato, e lasciarsi così affascinare dalle bellezze e dalla sua ricchezza storica e artistica. Ad impreziosire la manifestazione ci saranno anche alcuni momenti musicali. L’appuntamento per visitare le bellezze storiche di Bitonto è per sabato 21 maggio, dalle 18 alle 22, e domenica 22 maggio in due periodi distinti: dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 22. L’ingresso è libero.

Promo