Bari: bando per realizzare un terminal passeggeri, appalto da 9milioni di euro

Il dipartimento Gare e Contratti dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ha pubblicato il bando di gara per individuare la ditta, o l’associazione temporanea d’impresa, che si occuperà dei lavori di realizzazione del terminal passeggeri nel porto di Bari.

«L’appalto, di oltre 9 milioni di euro, consiste nell’esecuzione di lavori, sulla base del progetto esecutivo, per la realizzazione di un nuovo terminal passeggeri sulla banchina 10 del molo di Ponente dello scalo adriatico», spiega l’ente portuale in una nota. I lavori, secondo quanto previsto nel bando, dovranno essere completati entro 600 giorni. 

«Il nuovo terminal, il cui cantiere presumibilmente potrebbe essere avviato già a partire dal prossimo settembre, sarà una struttura moderna e funzionale che si svilupperà su una superficie di circa 3mila metri quadrati», prosegue la nota. «La caratteristica principale dell’edificio sarà la sua polifunzionalità: oltre ad essere utilizzato meramente per l’accoglienza dei passeggeri, potrà avere funzioni sociali e ospitare eventi, conferenze e incontri». 


«Il nuovo termina oltre ad innalzare esponenzialmente l’appeal dello scalo, andrà a rafforzare il legame urbano porto-città», sottolinea il presidente dell’Autorità portuale, Ugo Patroni Griffi«Lo scalo di Bari inteso sempre più quale snodo nevralgico, non solo dei traffici portuali, ma anche della vita sociale di tutta l’area Metropolitana», conclude.

Promo