Sanità, incontro tra la Regione Puglia e i sindacati sul bando mense ospedaliere

«Siamo soddisfatti ma manterremo alta l’attenzione».

Così i sindacati Filcams Cgil Puglia , Fisascat Cisl Puglia e Uiltucs Puglia dopo l’incontro con l’assessore alla Sanità della Regione Puglia , Rocco Palese e il capo del dipartimento Salute, Vito Montanaro nel corso del quale sono state affrontate le criticità presenti nel bando relativo alle mense ospedaliere. L’obiettivo delle organizzazioni sindacali è la tutela di tutti i posti di lavoro e il miglioramento delle condizioni e della qualità del servizio.

La segretaria regionale di Filcams Cgil Puglia , Barbara Neglia, ha ricordato che «le caratteristiche tecniche del bando e le dotazioni economiche previste sicuramente porteranno a una perdita importante in termini di posizioni lavorative che già erano, in gran parte, precarie per numero di ore settimanali e retribuzione»La sindacalista ha chiesto ai rappresentanti regionali «risposte concrete sulla salvaguardia del posto di lavoro, del reddito, dei diritti e delle tutele in un settore, quello della sanità pubblica, fondamentale soprattutto in questo periodo storico».

Palese, stando a quanto riferiscono i sindacati, avrebbe ribadito quanto deciso in Consiglio regionale con l’approvazione della mozione della clausola di salvaguardia rendendosi disponibile ad altri incontri che si terranno al termine dell’espletamento della procedura di gara.

Promo