La Pro Loco di Palo del Colle festeggia un importante anniversario

Il  dott. Pasquale Catacchio illustra le iniziative relative al cinquantenario della Pro Loco di Palo del Colle.

Con l’inaugurazione delle aiuole fiorite in piazza Santa Croce la Pro Loco – Palo del Colle apre i festeggiamenti per il suo cinquantesimo anniversario di fondazione 1972- 2022.

L’ Associazione e i suoi collaboratori vogliono ringraziare tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa che risulta essere un incentivo per la valorizzazione storico-artistica, culturale e sociale del nostro paese e in modo particolare della sua piazza (Piazza Santa Croce).

Un incentivo nello spronare i palesi a far ritorno nella nostra bella piazza denominata, come molti sapranno, il “salotto di Palo”, dove è ubicato uno dei monumenti principali che costituisce un po’ la carta d’identità del nostro paese ossia il Palazzo del Principe o meglio Palazzo Filomarino della Rocca, simbolo dell’allora potere temporale, annesso a quello che era il potere spirituale, simboleggiato dalla Chiesa Madre dedicata a Santa Maria la porta.

Una splendida cornice questa, che grazie a questa costruttiva iniziativa della Pro Loco, (consistente nell’abbellire l’intera piazza con piante e fiori, quasi come se fosse un magnifico dipinto primaverile), vuole farci comprendere che la piazza era, è e deve essere il centro degli eventi, delle manifestazioni e della vita sociale e culturale del nostro paese, ma soprattutto il centro del futuro della nostra città, che parte proprio da queste piccole grandi iniziative, volte a sensibilizzare noi palesi…. noi

palesi che spesso ci lamentiamo, che non riusciamo magari a cogliere ciò che è sotto i nostri occhi …

Ma noi che cosa facciamo nel nostro piccolo per il nostro paese? È dalle cose più piccole e semplici che nascono grandi cose …mattone dopo mattone, iniziativa dopo iniziativa come questa che potete ammirare sotto i vostri occhi, una bellezza che

sarà possibile ammirare sino a Luglio; una iniziativa, questa, con la quale si sta offrendo la possibilità al paese e ai cittadini, di far

rivivere la stessa Piazza che ultimamente è divenuto un luogo un po’ deserto e isolato… quindi, dopo il periodo di difficoltà che abbiamo affrontato a causa della pandemia, questa iniziativa vuole essere un motivo di ripresa…

Il paese rivive non da solo ma con la gente; il paese rivive non con le iniziative ma con la gente che crea le iniziative!

Che poi queste possano essere apprezzate o meno, elogiate o criticate, L’essenziale è averle realizzate”.

Il senso principale di questa iniziativa è quello di omaggiare il paese con una bellezza del tutto naturale e che durerà 3 mesi proprio per lasciare una piccola grande impronta positiva agli stessi cittadini. Il mese di Luglio, invece, nei giorni 9 e 10, vedrà il concretizzarsi di una mostra storica della Pro Loco, con esposte opere pittoriche e scultoree che andranno ad omaggiare il suo operato nel corso degli anni. Nell’occasione, inoltre, saranno organizzate anche particolari serate durante le quali saranno ospitati illustri personaggi che hanno segnato la storia del paese, nel corso del tempo. Il tutto culminerà con una lotteria di beneficienza.

Promo