Al via l’anteprima del Locus Festival con il concerto esclusivo di alt-J il 18 giugno al Porto di Bari

Si entra nel vivo della diciottesima edizione del Locus festival che sta registrando grande entusiasmo di pubblico per la variegata programmazione che anche quest’anno porta in Puglia grandi nomi internazionali insieme al meglio della scena artistica italiana. Il concerto di Paolo Nutini, in programma il 23 luglio in Piazza Duomo a Trani, registra già il tutto esaurito, ma siamo solo all’inizio di un’estate all’insegna della voglia del ritorno ai live senza limitazioni. 
Per prevenire probabili altri sold-out, si consiglia quindi l’acquisto in prevendita su Dice.fm e Ticketone.it per tutti gli altri concerti, a cominciare da quello di sabato prossimo che sta registrando un grosso incremento nelle vendite degli ultimi giorni.

Si parte con il concerto esclusivo degli alt-J, una delle più importanti band inglesi dell’ultimo decennio, sabato 18 giugno 2022 nella suggestiva location del Porto di Bari. In apertura il trio elettronico pugliese Inude.

Con tre album alle spalle, un Mercury Prize nel 2012 e plurime nomination ai GRAMMY e BRIT Awards, la celebre formazione indie-rock creata a Leeds da Joe Newman (voce, chitarra), Gus Unger-Hamilton (voce, tastiere, basso) e Thom Sonny Green (batteria, percussioni) presenterà il nuovo album, pubblicato a febbraio 2022, “The Dream”.
Anticipato dai singoli “U&ME” e “Get Better“, l’album registrato durante il lockdown promette di essere il disco di alt-J più maturo, rappresentativo e sperimentale di sempre. 
Negli ultimi anni i tre ragazzi inglesi sono diventati la realtà indie più importante al mondo, con tour giganteschi come headliner in tutti i maggiori festival e continui sold-out. La lunga e forzata pausa dai live li ha permesso di tornare a concentrarsi nella produzione, ed ora sono pronti a tornare sui palchi più forti di prima.
In apertura, il trio Inude, unione delle tre anime musicali di Flavio PaglialungaFrancesco Bove e Giacomo Greco che hanno dato vita ad un’elettronica calda, dalle tonalità soul e romantiche. Si confermano tra le realtà italiane più ispirate ed esportabili e continuano ad affinare nel modo più intimo e personale il loro sound, realizzando brani intensi e raffinati, coinvolgenti ed emozionali.

Con questo prestigioso annuncio, il Locus festival 2022 riconferma il carattere sempre più “diffuso” del festival, con la parte centrale del programma in agosto a Locorotondo, ed una serie di grandi eventi unici in splendide location di diversi comuni pugliesi.

L’area scelta per il concerto di alt-J, in esclusiva per tutto il sud Italia, è lo spazio antistante il Faro Borbonico nel Porto di Bari, luogo evocativo di cultura, turismo e accoglienza. Continua così la collaborazione con l’Amministrazione del capoluogo pugliese, già sperimentata con successo nelle scorse due edizioni. L’evento rientra nella quinta edizione di “Festa del mare”, promossa da Regione Puglia e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del protocollo d’intesa 2022 con Puglia Promozione, operazione finanziata a valere sul PO PUGLIA FESR – FES 2014/2020 Il futuro alla portata di tutti Asse VI – Azione 6.8.

Promo