Altamura: scoperti 12 chili di droga, 2 arresti

Due grossi sequestri di droga sono stati effettuati nelle ultime settimane ad Altamura, dai carabinieri del Comando provinciale che, durante le operazioni, hanno agito sia in divisa che in abiti civili.

Due gli arresti in altrettante attività investigative: un 47enne, incensurato altamurano, è stato trovato in possesso di cinque chili e seicento grammi di droga, tra cocaina, marijuana e hashish, e di una pistola, e di un 35enne, anch’egli del luogo, trovato con quasi sei chili di marijuana.

In particolare, i militari dell’Arma, nel primo caso, insospettiti dai continui movimenti nei pressi dell’abitazione del 47enne, hanno effettuato un controllo nel suo appartamento, rinvenendo, in un locale adibito a cantina, circa 100 grammi di cocaina, 4 chilogrammi di marijuana e 1,5 chilogrammi di hashish, nonché una pistola con matricola abrasa e diverse decine di munizioni.

Analoga la situazione davanti alla quale i militari si sono trovati di fronte qualche giorno dopo, quando nell’abitazione del 35enne, sono stati rinvenuti, nel sottotetto, in una cantina di pertinenza e nell’autorimessa, 27 sacchetti in cellophane contenenti circa 6 chilogrammi di marijuana.

La sostanza stupefacente sequestrata è stata analizzata dai carabinieri del Laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari che hanno accertato, sulla base del principio attivo contenuto, che sarebbe stato possibile ricavare diverse migliaia di dosi medie singole. Nei giorni scorsi i due arresti sono stati convalidati. 

Promo