Il pugliese Pier Dragone il 24 giugno in finale per “Una canzone x l’inclusione” al Fòl Fest di Collegno con il brano “Gocce”

Una voce pugliese, quella del cantautore Pier Dragone, il prossimo 24 giugno, calcherà il palco della finale del Concorso Musicale “Una canzone X l’Inclusione”, per quest’anno inserito nell’ambito della Fòl Fest di Collegno, in provincia di Torino. Un concorso indetto, a seguito dell’iniziativa Playlist “Una canzone X l’Inclusione”, tuttora in corso e che ha già raccolto più di 400 canzoni, dal “Servizio IESA ASL TO3 – Centro Esperto Regione Piemonte” e l’edizione italiana della rivista europea sullo IESA “Dymphna’s Family”. Iniziativa che vedrà gli artisti in finale, fra cui Pier Dragone, esibirsi presso il teatro “Lavanderia a Vapore” di Collegno a partire dalle ore 20.00.

La canzone presentata dall’artista pugliese s’intitola “Gocce” ed è tratta dal suo ultimo album “Sarò Franco” (SabSound – A.Ma Edizioni – 2021). Scritta a quattro mani con la poetessa Carmen De Sario, la canzone racconta i sentimenti di solitudine, il senso di fallimento e più in generale la vita osservata con gli occhi adombrati di un portatore di sofferenza emotiva e mentale. La musica si sviluppa, coerentemente con tutto l’album in cui è incluso questo brano, in un abbraccio fra suoni acustici, sintetizzatori analogici ed elettronica d’atmosfera.

<>, ha dichiarato Pier Dragone.

Il concorso “Una canzone X l’Inclusione” promuove i valori dell’accoglienza, della solidarietà volontaria nei confronti di persone con disagio psichico e/o disabilità attraverso canzoni il cui testo tratta di problematiche legate dalla salute mentale. La selezione dei migliori brani è avvenuta tramite una giuria tecnica presieduta dal Maestro Danilo Ballo, da più di vent’anni arrangiatore e tastierista dei Pooh.

Pier Dragone è un cantautore italiano, cresciuto in provincia di Bari, dove vive tuttora. Nella sua carriera, fino ad oggi, ha avuto il privilegio di collaborare con grandi autori ed interpreti. Fra i tanti: G. Schiavone e L. Savino (Faraualla), L. Basso (Fabularasa), Radiobunker, S. Brancale, A. Lamberti Bocconi (autrice per Fossati, Mannoia, Vanoni, ecc.) e altri. Pier Dragone ha ideato e promosso progetti monografici di reinterpretazione di grandi cantautori e progetti di Musica-Teatro, che tutt’ora porta sui palchi, nelle piazze e nei club di tutta Italia. Numerosi i premi e riconoscimenti di cui è stato insignito: vincitore del “Locus Talent 2012”, vincitore dell’“Onda Pazza Festival 2013”, quarto classificato al “Festival Music Week”, quarto classificato al “I Think Music Contest”, quinto classificato al “Biella Festival 2014”.

Promo