Al via “Il Libro Possibile”. Appuntamenti a Polignano e Vieste

La 21esima edizione del Libro Possibile apre ufficialmente i battenti mercoledì 6 luglio alle ore 20 a Polignano a Mare (Bari) con un evento inaugurale dedicato ai ’40 anni dal mitico ’82’: a ricordare i momenti salienti della vittoria dell’Italia al Mondiale di calcio ci sarà uno dei protagonisti più iconici, il campione Marco Tardelli. Con lui sul palco la giornalista e compagna di vita Myrta Merlino, mentre a fare gli onori di casa ci sarà il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Il Libro Possibile si svolgerà il 6, 7, 8, 9 luglio a Polignano a Mare, e il 21, 22 e il 28, 29 luglio a Vieste (Foggia), con oltre 250 ospiti invitati a parlare di futuro. O meglio de ‘L’anno che verrà’, titolo scelto per questa edizione in omaggio a Lucio Dalla, a 10 anni dalla sua scomparsa. Nella prima serata, mercoledì 6 luglio, ampio spazio, tra l’altro, ai romanzi di autrici pluripremiate e sempre in testa alle classifiche di vendita dei libri.

Si comincia con Valeria Parrella che presenta il suo ultimo romanzo ‘La Fortuna’ (Feltrinelli). Dal libro alla serie Tv, Gabriella Genisi, l’autrice barese che nei suoi libri ha dato vita al fortunato personaggio della commissaria Lolita Lobosco, racconta l’incredibile successo dei suoi romanzi divenuti una delle fiction Rai più amate dal pubblico con l’interpretazione di Luisa Ranieri. Sul palco di piazza Aldo Moro ci sarà anche una insolita coppia formata dall’economista Carlo Cottarelli e dal popolare cantautore Francesco Gabbani in un incontro pensato in esclusiva per il Libro Possibile sul tema de ‘L’anno che verrà’, concentrandosi sui rapporti interpersonali ed economici, rapporti geopolitici tra paesi, rapporti tra noi e l’ambiente. Grande attesta anche per l’intervento di Michele Santoro che dal palco del Libro Possibile lancerà una sfida al futuro con un monologo inedito dal titolo ‘Per un mondo senza guerra’. Programma completo su ‘libropossibile.com’.

Promo