Entro il 30 giugno la gara per completamento costruzione ponti su ex SS 98 tra Bitonto e Terlizzi

Novità in arrivo in merito ai lavori per la realizzazione dei ponti sulla Strada provinciale 231 (ex Strada statale 98) all’intersezione con la “Poligonale di Bitonto”, il cui cantiere, partito a fine 2011, è stato bloccato in questi anni a più riprese per problemi legati alle vicende societarie delle imprese appaltatrici, culminati a febbraio 2021 nella risoluzione del contratto di appalto.

Il Consiglio della Città Metropolitana di Bari ha provveduto, infatti, nella seduta dello scorso 14 giugno allo stanziamento di 2 milioni di euro per i lavori di completamento dell’opera, sulla base della progettazione esecutiva degli interventi necessari a portare a termine i lavori, consegnata dal tecnico incaricato.

La gara per l’assegnazione dei lavori di completamento dell’opera dovrebbe, quindi, essere pubblicata entro il prossimo 30 settembre.

Lo annuncia il sindaco di Bitonto, Francesco Paolo Ricci, che nei giorni scorsi ha ricevuto rassicurazioni in tal senso dal dirigente del competente Servizio della Città Metropolitana (nella foto un momento dell’incontro a Bari).

“Durante l’incontro negli uffici della Città Metropolitana – spiega Ricci – l’ingegner Maurizio Montalto ha ripercorso tutte le tappe di una vicenda, che si è contorta sempre più negli anni a causa di una lunga serie di avvicendamenti societari da parte di operatori economici non sempre all’altezza della situazione. Ciò ha determinato il blocco totale di un’opera strategica per la viabilità provinciale e comunale con pesanti ricadute negative per la nostra comunità sul piano della sicurezza stradale e non solo”.

“Mi auguro – aggiunge il Sindaco di Bitonto – che l’impegno assunto dai tecnici metropolitani sia pienamente rispettato, perché, confidando in una procedura di gara senza intoppi, si possa realisticamente riaprire il cantiere entro la fine dell’anno”.

Promo