A Bari Bimbi in bicicuore per sostenere l’Agebeo

Venerdì
22 luglio
nella sede della scuola di ciclismo “Franco Ballerini” di Bari si terrà l’evento “Bimbi in Bicicuore”, un pomeriggio di
attività ludico-sportive con sfondo sociale, durante il quale saranno raccolti
fondi per l’Agebeo ODV, a cura di Mariangela Memoli e Francesca Ungaro, maestre
della Scuola Primaria “N. Fornelli” di Bitonto, in collaborazione con
il centro studi yoga e discipline orientali “Manonmani”.

Questo
evento
– spiega Mariangela Memoli – nasce
dal desiderio di raccogliere fondi coinvolgendo i ragazzi attraverso la bici e
la voglia di stare insieme all’insegna delle attività sportive. Prende spunto
da un percorso didattico di Educazione civica incentrato sul codice del buon
ciclista che ho avviato durante lo scorso anno scolastico e lasciato solo
teorico per via della chiusura delle attività disciplinari a giugno, con
l’inizio delle vacanze
”.

Dalle 17 i partecipanti seguiranno un fitto
programma di attività pratiche e teoriche. Nella prima parte del pomeriggio
sarà dato spazio alla bici. Si inizierà riflettendo sul “Codice del buon
ciclista” sia a livello nozionistico che pratico. Seguirà una pedalata in libertà.
Nella seconda parte sarà dato spazio anche al basket e allo yoga, il tutto con
la presenza di personale qualificato.

Questo
pomeriggio rivolto a tutte le bambine e i bambini è possibile grazie
all’ospitalità di Pino Marzano, titolare della scuola di ciclismo sita nel
quartier San Paolo di Bari. Qui, per questa finalità, avremo totalmente a
disposizione la struttura, con le sue piste ciclabili, i mezzi, quindi tutte le
bici che occorreranno, gli elmetti di protezione e gli istruttori
”.

Questo evento sarà anche inclusivo. La scuola ciclismo
“Franco Ballerini”, infatti, è dotata di biciclette tarate per ogni tipo di
esigenza. Ci sono sia quelle per ciclisti provetti che per quelli meno esperti.
Ma a caratterizzare la struttura sono i mezzi speciali come le bici adatte ai
bambini con disturbi dello spettro autistico o quelle per i non vedenti.

L’idea
è quella di trasformare un pomeriggio d’estate in un momento di festa e
soprattutto di cuore. Proprio da qui abbiamo coniato il nome ‘Bici in
bicicuore’, giocando con la lettera C
”.

Al termine delle
attività è prevista una merenda a tema, i saluti finali e i ringraziamenti
dell’Agebeo ODV. La quota di partecipazione (10€) sarà devoluta interamente in
beneficenza.

Promo