Nel nome di don Tonino e della musica rinsaldato il legame Molfetta – Alessano (video)

A distanza di due anni, sempre nel nome di Don Tonino, si riuniscono i cori che in precedenza avevano proprio suonato nelle due città legate proprio dagli ideali di musica e bellezza a cui si ispirava don Tonino.

Grande successo da tutti i punti di vista: per  presenza dei due sindaci di Molfetta e Alessano, dei  rappresentanti della Fondazione don Tonino, per la bravura degli interpreti, cori e musicisti, per la narrazione e guida alla lettura dei due presentatori, per il valore dell’ iniziativa, ha riscosso il  concerto dedicato al venerabile Don Tonino Bello tenutosi all’ Anfiteatro di Ponente ed organizzato dall’Ass.Don Tonino Bello Molfetta” Associazione di Promozione Sociale e Culturale.La nuova denominazione dell’associazione e’stata condivisa insieme alla famiglia,così come ribadito all’ inizio della serata denominata “E Lucevan Le Stelle”.

L’iniziativa sociale, culturale, musicale è stata ideata dal maestro Sergio Filippo di Alessano con la scelta di  alcune delle più note romanze del bel canto italiano. Durante il concerto sono state lette alcune testimonianze del venerabile don Tonino Bello da parte dell’attrice Luisa Moscato che è stata anche la presentatrice del Concerto.

Il concerto ha avuto il  patrocinio morale del locale comune,ed anche quello di Alessano dove si è tenuto lo stesso evento nei giorni scorsi con altrettanto successo.

Si sono esibiti tre  cori: il primo l’Associazione Musicale “Sergio Binetti” APS di Molfetta diretto dal maestro Lucia de Bari che dirige anche la Corale Diocesana,il secondo coro afferisce  all’ Associazione culturale “Ala di Riserva” di Alessano (LE), composto da 50 cantori e diretto dal maestro Sergio Filippo pianista formatosi al Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.Ultimo coro a salire sul palco  è stato quello de “I cantori d’Ippocrate” di Lecce diretti dal maestro Raffaele Lattante,  composto da 50 cantori soprattutto  medici, infermieri ed altro personale sanitario.Ha completato il concerto la partecipazione della “Sybar Chamber Orchestra” diretta dal maestro Raffaele Lattante e composta da oltre venti musicisti.

Lunghi e calorosi applausi per i solisti: Lucia De Bari – Soprano,Alina Sivitskaya – Mezzosoprano, Federico Buttazzo– Tenore  e Piero Conte – Basso.  Il pubblico numeroso e partecipe ha gradito molto le esibizioni musicali e si è commosso nel sentire le parole di don Tonino incentrate sulla non violenza, la pace e la bellezza.

A conclusione della serata il presidente Domenico De Candia ha donato una targa ricordo a tutti i protagonisti richiamandosi ai valori e alla parole di Don Tonino. La bellezza della musica ha unito musicisti, cantori provenienti da due parti diverse della vita legate da un santo uomo: don Tonino nato nel Salento e che Molfetta ha avuto il privilegio di  conoscere grazie al suo operato e magistero.

Paola Copertino

ph Giuseppe Clemente 

Promo