55 nuove ambulanze in dotazione al 118: potenziamento del sistema di soccorso

L”Asl Bari potenzia il 118 con l”acquisto di 55 nuove ambulanze a metano o completamente elettriche. La rete dell”emergenza-urgenza potrà contare anche su un mix di mezzi a quattro o due ruote con una spiccata vocazione “green”: autovetture di servizio elettriche o a metano, automediche a metano, mini-ambulanze, moto e bici elettriche.

«La Asl Bari spiega il direttore generale Antonio Sanguedolce – sta lavorando per rendere il sistema di emergenza-urgenza decisamente più al passo con i tempi. Da un lato si dota il Set 118 di mezzi di soccorso nuovi e sempre più efficienti e con migliori capacità d”intervento, si pensi ad esempio al trasporto in sicurezza di pazienti grandi obesi, dall”altro si presta attenzione anche ad una mobilità “pulita” grazie all”acquisizione di mezzi meno o non inquinanti e con minori costi di esercizio e manutenzione, caratteristiche che nei veicoli elettrici vengono esaltate. In più, l”estrema maneggevolezza di moto e bici elettriche faciliterà l”arrivo dei soccorritori dovunque un”ambulanza possa incontrare qualche difficoltà, soprattutto in ambito urbano o contesti ed eventi particolari”. Le ambulanze, inoltre, saranno dotate di sistema di telecardiologia, tele-monitoraggio e tele-sorveglianza del paziente da remoto, integrato con il “sistema di telecardiologia regionale».


La Asl si è poi riservata la possibilità, in caso di urgenza, di acquisire ulteriori 10 ambulanze per un totale di 65.

Promo