Banca del Sud cede un ramo d’azienda alla Banca Popolare di Bari

Banca del Sud S.p.A. in amministrazione straordinaria informa che in data odierna è stato sottoscritto il contratto per la cessione, ai sensi e per gli effetti dell’art. 58 TUB, alla Banca Popolare di Bari S.p.A. di un ramo d’azienda composto da 4 Filiali, ubicate in Napoli, Caserta, Avellino e Salerno e da tutti i rapporti giuridici, le attività e passività agli stessi connessi.

Il trasferimento a Banca Popolare di Bari del ramo di azienda avrà efficacia giuridica a partire dal 1 settembre 2022. Tutto il personale delle quattro Filiali proseguirà il suo rapporto di lavoro con la Banca Popolare di Bari, con la finalità di garantire continuità e qualità di servizio alla clientela. I clienti della Banca migreranno, senza alcun onere a loro carico, su una Banca del territorio, con un modello di servizio più moderno, dedicato soprattutto alle famiglie e alle PMI e con un portafoglio prodotti più ampio e diversificato. L’economia del territorio campano, attraverso le quattro Filiali della Banca del Sud, inserite in un network bancario più dinamico e proiettato allo sviluppo del Mezzogiorno del nostro Paese, riceverà un sostegno sicuramente molto più robusto. La Banca del Sud è stata assistita dall’advisor legale Studio Cappelli RCCD e la Banca Popolare di Bari dallo Studio Bonelli Erede.

Promo