Associazionismo, i contributi deliberati dal Consiglio regionale pugliese

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio
regionale della Puglia ha preso atto delle proposte di contributo economico
stante la Legge pugliese n. 34/80 , modificata con ulteriore Legge n.2/2001.

Norme con al centro l’organizzazione e
partecipazione, sulla base del principio di sussidiarietà, a eventi di varia
natura che  “ attengano e rivestano un
interesse generale per la comunità regionale”.

Nel 2019 l’Ufficio di Presidenza ha integrato
la disciplina della Legge n.34/80 ridefinendo parzialmente i criteri di
selezione, valorizzando l’associazionismo pugliese su base territoriale.

Pertanto il 30 maggio 2022 c’è stato l’Avviso
pubblico denominato “ Concessione di contributi a sostegno di iniziative/eventi
da parte di enti e associazioni. Anno 2022”.

Sono arrivate negli Uffici regionali preposti
52 istanze di cui 37 complete della documentazione e dunque ammissibili a
seguito dell’istruttoria svolta dal Servizio affari generali sulla base di
quanto indicato nel bando.

Qui il documento inerente l’elenco di
Associazioni e Enti e Società e Confraternita e Parrocchia a cui è stato
concesso il contributo economico.

Promo