Sanità, Cisl Fp: «Asl pugliesi stabilizzino infermieri»

“Un crono-programma delle assunzioni che tarda ad arrivare”.

La Cisl Fp Puglia sollecita, attraverso una lettera indirizzata all’assessore alle Politiche della salute della Regione Puglia, Rocco Palese, la “confusionaria ed instabile situazione nella quale versano” gli infermieri “all’interno delle Asl pugliesi”: “La presenza di diversi criteri di assunzione all’interno delle Asl – si legge nella lettera inviata dal sindacato – pone il problema del rapporto tra gli stessi, problema che ha trovato riscontro attraverso l’individuazione di un crono-programma assunzionale che purtroppo tarda ad arrivare”.

“Diversamente da quanto precedentemente disposto – spiega Aldo Gemma segretario regionale Cisl Fp Puglia – l’azienda sanitaria interessata ha deciso di convocare gli idonei del concorso unico per infermieri. In questo modo, molti dei convocati, aventi i requisiti atti alla stabilizzazione ai sensi del Decreto Madia o ai sensi della Legge di Bilancio 2022, sono gia’ in forze alle diverse Aziende del territorio regionale. Quello che chiediamo con decisione – conclude Gemma – e’ che le risorse siano utilizzate in modo stabile per altro”.

Promo