Amati: urge convocare il Consiglio Regionale per discutere sul “fine vita”

 «Da Emiliano ancora nessuna risposta sulla necessità di convocare il Consiglio regionale per esaminare la proposta di legge sul fine vita. Non vorrei, lo ripeto ancora una volta, che una lunga vacanza diventi prioritaria rispetto alla sofferenza delle persone». Lo dichiara il presidente della I commissione consiliare, Fabiano Amati (Pd).

«Eppure – dice – si tratta di rispettare ed eseguire una legge dello Stato così come interpretata dalla Corte costituzionale; rispettare una legge mi sembra il contenuto minimo di ogni programma politico-elettorale, compreso quello del Presidente Emiliano. L’argomento è certamente controverso, ma prendersi tre mesi di vacanza senza decidere lo rende meno controverso? Rende meno dolorosa la sofferenza delle persone?».

Promo