Canoa – Alessandra Centrone del CC Barion punta ai Campionati Italiani velocità

Il grande appuntamento è arrivato. Canottieri Barion in
partenza per Castel Gandolfo, sede da venerdì a domenica prossimi dei
Campionati Italiani di canoa velocità. Tre le categorie in gara, Ragazzi,
Junior e Under 23. Ed ognuna di esse il circolo di molo San Nicola sarà
degnamente rappresentato, a cominciare ovviamente da Alessandra Centrone, 16
anni, atleta di punta della sezione ma anche prospetto azzurro di assoluto
interesse nel panorama nazionale.

La barese torna a Castel Gandolfo dove a metà aprile venne
convocata in nazionale junior di canoa velocità. E ci torna dopo essersi
laureata campionessa italiana K1 Ragazze 5000 nel fondo, la medaglia più
importante fra le tante già conquistate in stagione, e soprattutto con la
voglia di bissare le vittorie dello scorso anno: «Puntiamo a riconfermarci –
spiega Dario Bianchini, l’allenatore del Canottieri Barion che seguirà i suoi
ragazzi anche in occasione dell’importante trasferta sul lago Albano – Un nuovo
successo sui 200 e sui 500 metri è alla portata di Alessandra. Vogliamo il
massimo». La preparazione per i Campionati Italiani è stata ovviamente
meticolosa affinché la Centrone possa rendere al meglio: «Allenamenti
quotidiani – osserva Bianchini – ed un solo giorno di riposo a settimana. È
l’appuntamento più importante della stagione. Ma non è detto che il suo
calendario agonistico si chiuda qui».

La Centrone non sarà la sola, a rappresentare a Castel
Gandolfo il circolo presieduto da Francesco Rossiello. Nella sua stessa
categoria, Ragazzi, è in lizza Riccardo Carella, 16 anni, mentre fra gli Junior
ci sarà Mattia Santeramo, 18, oltre al 19enne Lorenzo Moretti in Under 23.
«Tutti scenderanno in acqua nel singolo – precisa Bianchini – E gli ultimi due
anche nel doppio. Sono ragazzi di valore e cercheranno buone prestazioni».

Promo