Molfetta, Pubblicata l’ordinanza anti-bivacco. Il Sindaco Minervini: provvedimento necessario

Il Sindaco Tommaso Minervini, ha firmato l’ordinanza anti bivacco in vigore dal 12 al 16 agosto incluso. La misura è necessaria per tutelare l’igiene e la pulizia del territorio e per prevenire fenomeni spiacevoli.

“È fatto divieto all’interno del territorio di Molfetta – puntualizza nel dispositivo –, in particolare, nelle zone della “prima Cala”, Cala San Giacomo, Banchina, Duomo, Cala Sant’Andrea e zona retrostante la Capitaneria di Porto bivaccare, pernottare e occupare aree mediante tende, frigo bar, camper, barbecue”.

La Polizia locale e le altre forze dell’ordine pattuglieranno le spiagge per controllare eventuali fenomeni di abusivismo. Previste per i trasgressori sanzioni fino a 500 euro.

«Confidiamo nel buon senso e nella buona educazione dei cittadini ma – il commento del Primo cittadino – sappiamo, in virtù di quanto accaduto in passato, di persone, anche residenti, che hanno occuapto aree pubbliche per più giorni con strutture amovibili perfino nelle ore notture. Di qui la necessità dell’ordinanza. Ringrazio sin d’ora tutte le donne e gli uonini delle forze dell’ordine, della polizia locale, del mondo della sanità, del volontariato, del pronto soccorso, di tutte quelle categorie, dei più diversi settori, che – conclude – lavoreranno per garantire ai più di vivere un ferragosto quanto più sereno possibile».

Promo