Emiliano: ascoltavo Piero Angela come si ascolta un maestro

 «Ero un bambino quando lo ascoltavo al telegiornale e sapeva parlare anche a me che non sapevo nulla del mondo. Ho continuato ad ascoltarlo come fosse un maestro di scuola che mi rapiva con le sue storie vere, garbate, mai polemiche o di parte e sono arrivato sino ad oggi consapevole del dono che ho ricevuto, al pari di milioni e milioni di Italiani che lo hanno amato ed ascoltato». E’ il ricordo di Piero Angela del governatore della Puglia Michele Emiliano. «Chissà – conclude – quanti hanno capito bene il senso e il mistero della vita seguendo le sue divulgazioni scientifiche belle e poetiche come vera e propria letteratura».

Promo