Riforma Arpal: secondo 4 consiglieri occorre discuterla al più presto

«Ancora nessuna risposta sulla richiesta di portare in Consiglio al più presto la riforma Arpal. Siamo dispiaciuti e per questo abbiamo scritto ancora alla presidente Loredana Capone». È quanto dichiarano, in una nota, consiglieri regionali dem Fabiano Amati, Michele Mazzarano, Ruggiero Mennea e Antonio Tutolo del gruppo misto.

«Il gruppo del Pd – ricordano – ha dichiarato la sua disponibilità a svolgere in qualsiasi momento il Consiglio regionale, ma ci dispiace il silenzio sull’argomento del presidente Emiliano, al pari degli altri partiti della maggioranza e di tutti i candidati alle elezioni politiche». Attualmente l’Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro è presieduta da Massimo Cassano candidato alle Politiche 2022 per il movimento “Azione” di Carlo Calenda. Candidatura che ha sollevato polemiche oltre alla richiesta di dimissioni da parte del dg: richiesta non accolta dal diretto interessato. «Vorremmo sottolineare, a scanso di equivoci, quanto complice possa apparire il silenzio in una vicenda con aspetti già equivoci e discutibili», concludono.

Promo