Turismo, 290 mila euro per valorizzare Il Padrino di F.F.Coppola

La Giunta regionale lucana approva lo schema
di protocollo tra Regione Basilicata e Comune di Bernalda, 12 mila abitanti
provincia di Matera,  “ per la
valorizzazione dell’opera cinematografica Il Padrino di Francis Ford Coppola”.

Si riconosce la rilevanza internazionale del
contributo che la famiglia Coppola ha reso nel campo della cultura e
dell’audiovisivo. Pertanto “ è opportuno svolgere attività che possano offrire
il giusto riconoscimento alla famiglia Coppola che ha dato lustro nel settore
delle arti visive a livello mondiale”.

 Per
Bernalda , luogo di origine dei Coppola, 
e l’intera regione risulta motivo di prestigio l’anno 2022 in cui
ricorre il 50° anniversario dell’uscita del capolavoro Il Padrino : The
Godfather 24.03.1972. Premiato con tre Oscar rispettivamente per miglior film,
migliore attore protagonista(Marlon Brando) e migliore sceneggiatura( Mario
Puzo e Francis Ford Coppola). Indicata come una delle opere cinematografiche
“più complete e grandiose nella storia della Settima Arte” che approfondisce
molti aspetti della vita degli italo-americani e punta a rappresentare le
ambiguità e l’opacità dei valori e codici di comportamento del fenomeno mafioso
al tempo in cui è ambientata la saga.

Regione e Comune bernaldese tramite
l’intesa—che verrà sottoscritta dal presidente Vito Bardi e dal sindaco
Domenico Raffaele Tataranno—potranno favorire l’attrattività turistica del
territorio  con eventi di promozione
delle eccellenze culturali e delle personalità che si sono distinte nei
comparti delle arti creative, massimizzare i risultati di comunicazione delle
iniziative poste in essere al fine di rafforzare il posizionamento della
Basilicata nel segmento del turismo culturale.

Le azioni vergate nell’accordo sono, tra
l’altro, queste :

 

– indizione di un concorso pubblico di
cortometraggi che attualizzi l’immaginario de Il Padrino assorbendone la linea
estetica e emozionale,  incentivare e
sostenere i giovani talenti

 

– creare nel Castello di Bernalda, messo a
disposizione dall’Amministrazione comunale, un

   Museo
del cinema che documenti e illustri la storia e l’opera dei membri della
famiglia

 
Coppola nell’ambito della cinematografia, promuova ricerche
d’avanguardia sulla conservazione

  dei
materiali e vicende del cinema internazionale

 

– attuazione di un programma di restauri,
iniziative editoriali, rassegne cinematografiche, incontri          con autori e protagonisti di films. 

 

  La
Regione mediante il Capo Gabinetto del Presidente provvederà a monitorare lo
stato di realizzazione del Protocollo 
avvalendosi del Consigliere scientifico del presidente Vito Bardi, il
dott. Giampiero Perri.

Per la messa in opera della convenzione, che
ha una durata di due anni con rinnovi annuali taciti allo scadere del periodo
salvo diverse determinazioni,  s’impegnano risorse finanziarie pari a
290.000,00 euro.

 A fine
dicembre 2022 prevista l’inaugurazione di una mostra con oggetto il film Il
Padrino.

Francis Ford Coppola nel 2004 acquista Palazzo
Margherita( progettato e  costruito nel
1892 dalla famiglia Margherita : proprietari terrieri e commercianti di olio e
cereali di Taranto) sito al centro di Bernalda, vincolato al Ministero dei Beni
Culturali in quanto ospita al suo interno uno dei Giardini e Parchi più belli
d’Italia.

Dopo sei anni di restauro conservativo gestito
dal regista Coppola e dal designer francese Jacques Grange il Palazzo diventa
Hotel lussuoso  Francis Ford Coppola
Hideaway con romantico giardino storico, piscina, nove suite, ristorante che
serve solo prodotti locali, dista 45 chilometri da Matera e 15 minuti di auto
dalle spiagge della costa jonica(Metaponto e Pisticci e Policoro e Nova Siri).


NINO SANGERARDI

Promo