ASL Bari – Lavori in corso al “Colli-Grisoni”, da oggi attivo il centro di Triggiano: assistenza e riabilitazione garantite per 250 utenti della NPIA

Sono circa 250 gli utenti della Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza che, da oggi, potranno usufruire dei servizi assistenziali e riabilitativi nel Presidio Integrato “F. Fallacara” di Triggiano. Si tratta di un trasferimento temporaneo, già programmato per tempo dalla ASL Bari, per un periodo sufficiente a garantire il completamento dei lavori di ristrutturazione e adeguamento degli impianti del Centro “Colli-Grisoni” di Bari, avviati nello scorso giugno e finalizzati a rendere gli ambienti ancora più sicuri ed efficienti sia per l’utenza, formata da minori sino ai 18 anni, sia per gli operatori sanitari.

Il direttore del Distretto di Triggiano, Francesco Germini, ha messo a disposizione un intero piano dell’ala sud del presidio, dotato di spazi adeguati e sufficientemente ampi per poter ospitare le attività di logopediste, educatori ed educatrici professionali, tecniche della riabilitazione psichiatrica e terapiste della neuropsicomotricità. «Il trasferimento dell’équipe riabilitativa a Triggiano, in ogni caso, avviene tenendo conto delle necessità di pazienti e famiglie, alcune impossibilitate ad affrontare spostamenti», spiega il direttore del Centro NPIA “Colli-Grisoni”, Cesare Porcelli. E’ stata prevista, infatti, una giornata dedicata (venerdì mattina) in cui le attività potranno proseguire ugualmente, senza alcun disagio, presso la struttura di Bari e con il personale che segue abitualmente gli stessi utenti.


Promo