Evento straordinario all’Ospedale don Tonino di Molfetta: nasce una bimba

 

La nascita di una nuova vita dovrebbe essere un evento  ordinario, ma quando a Molfetta non nascono bambini da anni, la cosa si trasforma in un episodio straordinario, tanto che anche il sindaco l’hai citato come segno di buon auspicio durante l’inaugurazione della nuova biblioteca comunale.

Veniamo ai fatti

La voglia di nascere è stata più forte di tutto. La piccola Beatrice è venuta al mondo alle 13:32 nel Pronto Soccorso dell’Ospedale di Molfetta, dove normalmente si ha a che fare con ben altre “emergenze”. La rottura delle acque ha colto di sorpresa anche la giovane madre: un rapido consulto con la ginecologa e poi via, da casa verso il luogo più vicino e sicuro per accogliere la nuova vita. In Pronto Soccorso, diretto dal dott. Sebastiano Lopiano, gli operatori hanno subito capito che non c’era tempo da perdere e con l’aiuto della ginecologa, nel frattempo giunta sul posto, e degli altri specialisti dell’Ospedale (chirurgo e rianimatore) hanno portato a termine la “missione” con un parto naturale: Beatrice è nata in un lampo, veloce com’è arrivata, e dopo pochi attimi si è ritrovata tra le braccia di sua madre. Tra un vagito e tanti sorrisi, l’ospite speciale del Pronto Soccorso ora è stata trasferita nell’Ostetricia e Ginecologia di Corato. Stavolta, però, senza fretta: un “viaggio” tranquillo, dopo un evento davvero straordinario.

Promo