Policlinico di Bari, avviso pubblico per dismissione maxi emergenze

il Policlinico di Bari, a cui la Regione Puglia ha chiesto di procedere alla disattivazione della struttura delle Maxi emergenze presso la Fiera del Levante e al conseguente ripristino dei luoghi, ha avviato una indagine di mercato finalizzata a verificare l’interesse da parte degli operatori economici ad acquistare a titolo oneroso i beni non più utilizzabili a fini sanitari.

La procedura, analoga a quella utilizzata per la vendita delle strutture dismesse in occasione dell’Expo 2015 di Milano, prevede che siano a carico dell’acquirente tutte le operazioni di smontaggio e recupero delle componenti impiantistiche, dei moduli strutturali e dei macchinari presenti e lo smaltimento del materiale inutilizzabile. L’avviso è stato pubblicato oggi sull’albo aziendale e la procedura, che sarà gestita sul portale EmPulia, prevede per le aziende interessate un sopralluogo obbligatorio e la fine dei lavori nei padiglioni fieristici entro il 15 dicembre, al fine di consentire il rilascio degli immobili entro fine anno.

Le attrezzature sanitarie presenti all’interno della struttura, intanto, sono state acquisite a patrimonio aziendale e saranno presto ricollocate all’interno dei reparti ospedalieri.

Promo