Antimo Lunco. L’ex attaccante del Bari, classe 1984, ripercorre le tappe del suo percorso calcistico

In esclusiva ai microfoni di News.Superscommesse è intervenuto Antimo Lunco. L’ex attaccante, classe 1984, in carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Verona, Chievo, Salernitana, Cittadella, Torino, Spezia e Bari. Iunco ha ripercorso le tappe del suo percorso calcistico, esprimendosi anche sulle potenzialità e sul rendimento dell’attuale Bari guidato da Mignani.

Antimo, la partenza in B del Bari è stata positiva: che ne pensi del nuovo corso firmato De Laurentiis?
“Il Bari ha grandi risorse e una struttura importante: dal presidente al direttore sportivo. Ha allestito una rosa importante, portando in biancorosso tanti calciatori di categoria. Forse però è ancora presto per capire il vero potenziale della squadra e gli obiettivi di classifica. Quest’anno il campionato di Serie B è particolarmente complicato, secondo me una sorta di Serie A2, parlare di promozione sarebbe un azzardo”.
Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro? Ti piacerebbe allenare o punti ad altro?
“Attualmente sono coinvolto in un progetto qui a Verona relativo ad una scuola calcio, la Crazy Academy. Lavorare con i giovani mi piace, può dare grandi soddisfazioni. C’è anche qualche ex compagno di squadra che mi aiuta e con il quale mi confronto a 360 gradi”.

ARTICOLO COMPLETO E FONTE:https://news.superscommesse.it/calcio/2022/10/antimo-iunco-a-supernews-intervista-506989/

Promo