Si tornerà a giocare a pallanuoto nell’impianto del San Paolo: “La Fenice barese” è pronta a riprendere il suo cammino”

La Società Sport Project è lieta di comunicare che già, domenica 20 novembre p.v., gli “Under 16” entreranno in acqua per la prima del “Campionato Regionale” contro la Netium di Giovinazzo, nell’impianto di casa di Piazza Europa. Il 27 novembre sarà poi la volta dei più grandi, gli ’Under 18” che giocheranno contro la ICOS di Monopoli a Taranto.

La Società Sport Project consolida il proprio ruolo nel panorama regionale sportivo, a seguito dell’acquisizione dell’impianto delle Piscine di Piazza Europa al San Paolo la cui gestione, attenta e scrupolosa, è affidata al Direttore Generale Domenico Caputo, al Direttore Amministrativo Fabrizio Pantaleo, al Direttore Sportivo Lorenc Faleqi e al Project Manager Antonello Masciullo. Un team “eccellente nel lavoro di squadra” che già da diversi mesi opera per il rilancio del concetto di “cultura sportiva” targato Sport Project, nelle discipline del nuoto e della pallanuoto, ma anche di altre attività legate al mondo acquatico, previste dal ricco palinsesto.

La “Pallanuoto” è sempre al primo posto nelle dinamiche e scelte societarie, e che la Sport Project vede essere uno strumento valido e impareggiabile nel sostegno di un quartiere, come quello del San Paolo, dalla forte volontà di rivalsa sociale.

Nel ruolo di coordinatore tecnico della sezione Pallanuoto della Sport Project, è stato nominato Giuseppe Borace, già a capo del settore fino all’anno 2018, per poi passare come preparatore atletico nella squadra assoluta di nuoto della stessa società. Si occuperà dell’organizzazione del settore pallanuoto, dalla formazione delle squadre giovanili alla pianificazione pluriennale della disciplina. Il suo impegno vedrà anche la formazione di nuove figure tecniche da inserire nel nascente progetto. L’intento è quello di formare un bacino attivo di giovani pallanuotisti che parteciperanno ai “campionati federali” della Federazione Italiana Nuoto.

Un compito arduo ed ambizioso in considerazione delle difficoltà dell’attuale periodo storico che però non scoraggia Borace, il tecnico barese classe ‘87 nato e cresciuto proprio nel Quartier San Paolo di Bari, e laureato in Scienze Motorie, che così dichiara: “Ringrazio la società per la fiducia accordatami e, nonostante sia gravoso l’impegno di organizzare un settore partendo da zero, mi entusiasma l’idea di raggiungere obiettivi importanti. Da sportivo so perfettamente che le sfide vanno affrontate, soprattutto se difficili poiché più stimolanti. Sono certo che la passione e la dedizione aiuteranno a superare gli ostacoli, semmai dovessero presentarsi”. Il primo obiettivo sarà quello di riorganizzare il settore – così continua Borace – partendo dagli atleti più piccoli, poiché credo che il futuro vada costruito dalle basi, e le categorie come gli U12 saranno il trampolino di lancio nella realizzazione di questo importante progetto”.

Idee chiare e vincenti della Società Sport Project. La rinascita della Pallanuoto appare, infatti, un preludio di tutte le novità che prenderanno vita nell’impianto del San Paolo, nella corrente stagione sportiva pugliese.

Promo