La Dinamo CAB Molfetta batte la PM Volley con un secco 3-0

La Dinamo CAB Molfetta vince e convince, portando a casa una preziosissima vittoria nella trasferta più lunga della stagione. A Potenza contro la PM Volley le ragazze in maglia arancio liquidano la pratica in soli tre set con un altrettanto e secco 3-0. Come sottolineato, un risultato importante che dà morale alla squadra e contribuisce a smuovere la classifica. Dinanzi un avversario modesto, ma mai domo che sul finale del terzo set ha rischiato di rovinare la festa alla Dinamo.

 

FORMAZIONI:

 

Dinamo CAB Molfetta: D’”Agostino (palleggiatrice) – Cervelli (opposto) –   Lazzizzera/Gambarde  (centrali);  Parisi/Ayroldi (schiacciatrici) ; Panunzio (libero)

PM Volley: Grano (palleggiatrice) -Verrastro (opposto) – La Ghezza/De Marca (centrali) – Di Camillo/Perrillo (schiacciatrici) – Giacomino (libero)

 

 

Il primo set si apre subito dalla parte delle ragazze allenate da coach Francesco Marzocca che in pochissimi minuti si porta in vantaggio per 4-1. Punti importanti per un vantaggio che continua a premiare la Dinamo CAB Molfetta, padrona della prima parte del match. Un set che dura relativamente poco e che le ragazze in maglia arancio fanno proprio, chiudendolo sul risultato di 25-20. La Dinamo, nel secondo set, riparte esattamente da dove aveva lasciato: buona la spinta delle molfettesi, completamente padrone della prima metà del set. Il vantaggio di 8-1 la dice tutta su un set che inizialmente sembrava non dire più nulla. Tuttavia, la PM Volley prova ad entrare in partita, interrompendo la catena di punti messi a segno dalla Dinamo. Sono diversi quelli recuperati dalle lucane che sotto di quattro punti provano a riaprire il set. Favorite da diversi errori in battuta e ricezione delle molfettesi, si portano prima sul 11-12 e poi pareggiano i conti. La Dinamo non si deconcentra: Parisi, Gambardella e Lazzizzera suonano la carica, rimettendo il set sul binario giusto. Allungano dapprima sul 16-13 in proprio favore e poi sul 22-15 immediatamente dopo. La palla del set point è nelle mani di  Sciancalepore che batte forte, ma sugli sviluppi dell’azione a far punto è la PM Volley. Set chiuso di li a poco sul risultato di 25-17.

Il senso della partita tra Dinamo e PM Volley è tutto nel terzo set dove le molfettesi partono fortissimo: 3-1/4-2/7-4. Parziali che fanno presagire un pieno controllo del set. Assolutamente no! Complice un calo fisico e della concentrazione, le lucane provano a complicare la vita alle ragazze in maglia arancio. La PM Volley ci crede e si porta dapprima ad una sola lunghezza dalle molfettesi e successivamente acciuffa il pareggio sul 17-17. Il match si fa complesso ed è coach Marzocca a richiamare le sue in più di un timeout. Un finale al cardiopalma con la Dinamo addirittura sotto sul 18-17 e sul 22-20 per le avversarie. Tuttavia, sul finale di gara la concentrazione e la cattiveria non mancano a Gambardella e compagne che riacciuffano il risultato e chiudono il set 25-23 e la partita 3-0 in loro favore.

Ai microfoni de La Nuova Tv una delle protagoniste del match Cristina d’Agostino. «E’ andata bene, molto bene – ha commentato – siamo davvero molto contente per il risultato in una trasferta dal risultato sicuramente non scontato». L’analisi del match, sempre ai microfoni della tv lucana, spetta al coach Francesco Marzocca: «Rispettavamo dall’inizio questa trasferta contro una squadra fatta da ragazze molto volitive – ha commentato – ma d’altronde è una partita che abbiamo ben studiato in settimana perché volevamo assolutamente vincerla. Dobbiamo cercare di migliorarci volta per volta, mantenendo alta la concentrazione e la cattiveria in tutti e tre i set».

L’appuntamento è per domenica 27 novembre alle ore 18 per l’ultima delle tre trasferta consecutive: ancora lontane dal Pala Poli, le ragazze della Dinamo affronteranno la Farm. Mastrolonardo TURI.

 

 

 

 

Risultati Set

1° set  PM Volley – Dinamo CAB Molfetta   20-25

2° set  PM Volley – Dinamo CAB Molfetta   17-25

3° set  PM Volley Dinamo CAB Molfetta      23 -25

   

Promo