Industria, Codacons: “inflazione e bollette affossano produzione”

«Inflazione e caro-bollette continuano ad affossare l’industria italiana, con la produzione che a novembre registra un marcato calo sia su base mensile che su base annua». Lo sottolinea il Codacons commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

«Dopo il commercio anche l’industria continua a subire gli effetti negativi della crisi in atto nel nostro paese – spiega il presidente Carlo Rienzi – L’inflazione alle stelle e l’emergenza energia, dopo aver colpito la fiducia di consumatori e imprese e le vendite al dettaglio, fanno sentire il loro peso anche sulla produzione industriale, rallentando per il terzo mese consecutivo il comparto».

«Crolla la produzione per i beni di consumo, che scendono del -2,6% su base annua, con punte del -3,5% per quelli durevoli. Un pessimo segnale per la nostra economia che dimostra ancora una volta come bollette e prezzi rappresentino una seria minaccia per il paese, affossando tutti gli indicatori economici» – conclude Rienzi.

Promo