STARGIRL, UN LIBRO DA LEGGERE TUTTO D’UN FIATO!

Uno dei miei libri preferiti s’ intitola “Stargirl” , è un romanzo scritto da Jerry Spinelli, scrittore statunitense, considerato uno degli interpreti più acuti ed efficaci dell’universo dei ragazzi. Stargirl è stato pubblicato nel 2000 e in Italia nel 2004 da Mondadori.

Narra di una nuova alunna della Mica Area High School in Arizona : Stargirl Caraway il cui vero nome è Susan Julia Caraway , un’ eccentrica vegetariana anticonformista che si veste in modo stravagante, che va in giro con un topo in tasca (Cannella) e un ukulele in mano ,piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell ‘intera cittadinanza.

Arrivata a Mica , una minuscola città dell’ Arizona ,il suo modo di vestire e di comportarsi sconvolge gli alunni della High School in particolare ,Leo Borlock ,un ragazzo alto dai capelli castani con occhi celesti.

Susan viene considerata da tutti egocentrica ,impicciona ,arrogante solo per il suo modo di fare gentile e disponibile e viene esclusa dal resto del gruppo. E’ una “diversa” o almeno considerata tale. Alcuni dettagli fanno sembrare che il romanzo sia stato ambientato negli anni Ottanta. 

Altri personaggi presenti nel libro sono: 

Archie Brubaker  un professore di archeologia in pensione che vive in una casa piena d’ossa . La sua casa è aperta di sabato a tutti gli studenti , dà consigli a tutti i ragazzi e incita Leo a conoscere meglio Stargirl!  Dori Dilson , unica amica di Stargirl ,Hillari Kimble ,la reginetta della scuola insieme al suo ragazzo Wayne Parr. Infine Kevin Quinlan il migliore amico di Leo nonché presentatore di “Sedia Rovente” . Penso che Stargirl sia un libro che insegna che non dobbiamo mai nascondere quello che siamo , ma essere sempre noi stessi , e gli adulti dovrebbero essere più attenti a valorizzarci per quello che siamo!  Ci insegna a non cambiare per niente e nessuno ! Consiglio questo libro a tutti i ragazzi e sono sicura che sorprenderà le vostre aspettative e vi farà riflettere su quanto sia importante il valore della diversità.

Karola Fariello 2^F sc.sec. di I grado – I.C. Tattoli De Gasperi – Corato

Promo