Covid: Lopalco “nessun effetto da riapertura scuole, il calo temperature non inciderà, ma la pandemia non è finita”

Dai dati Covid della settimana, con il calo dei maggiori indicatori, «sembra che le riunioni natalizie e la riapertura delle scuole non abbiamo avuto un grosso impatto sulla circolazione virale. Serve comunque ancora cautela e soprattutto riprendere la somministrazione dei richiami vaccinali, ormai ridotta al lumicino».

A dirlo all’Adnkronos Salute è l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco, docente di Igiene all’Università del Salento, aggiungendo che «la diminuzione delle temperature non credo potrà modificare di molto la circolazione del virus».

In ogni caso non bisogna abbassare la guardia perché «la ripresa della circolazione e la conseguente pressione sugli ospedali potrebbe ricominciare in ogni momento se dovesse diffondersi una nuova variante. Sbagliato pensare che la pandemia sia finita», conclude.

Promo