Senza tetto si rifugia sotto il palazzo di Psicologia di Bari

Alcuni lettori segnalano a Barisera una situazione incresciosa che si registra nel capoluogo pugliese.Segnalano che «qui, in via Suppa la situazione é sempre la stessa: continuiamo a vedere gente che vive infilata sotto il palazzo della Faccoltà di Psicologia di Bari mentre gli studenti fanno lezione proprio di psicologia e assistenzialismo sociale».
«Non é una bella immagine, questa», scrivono.
Possibile che nessuna autorità riesca a trovare una soluzione a questo problema che ormai sembra non avere fine?
Ed aggiungono: «Stesso discorso per i portici dell’estramurale Capruzzi e di corso Benedetto Croce».

Promo