“Dio è fedele”, il caffè spirituale di mons. Savino

CAFFÈ SPIRITUALE                     

 MARTEDÌ 24 GENNAIO 2023

 SAN FRANCESCO DI SALES, VESCOVO E DOTTORE DELLA CHIESA 

– MEMORIA

      ====☕️====

                —–•••—–

                ****

Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani 2023

(18 al 25 gennaio 2023)

Tema:

«Imparate a fare il bene, cercate la giustizia» (Is 1,17).

              *****

«Io cercherò le mie pecore», dice il Signore,
«e susciterò un pastore che le pascerà:
io, il Signore, sarò il loro Dio». (Cf. Ez 34,11.23-24)

✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO 

Chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre.

✠ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,31-35).

In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo.
Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano».
Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre».

MEDITAZIONE 

Beato Columba Marmion [(1858-1923) abate],
Cercare Dio

Cercare Dio e trovare la felicità

Se cerchiamo Dio al di là di tutte le prove, se gli facciamo ogni giorno, ogni ora questo omaggio così gradevole, che consiste nel mettere in lui, e in lui solo, la nostra beatitudine; se cerchiamo solo la sua volontà; se agiamo in modo che il suo beneplacito sia il vero motore di ogni nostra attività, siamo certi che Dio non ci mancherà mai. “Dio è fedele” (1Ts 5,24); “Non abbandona coloro che lo cercano” (Sal 9,11).

Più ci avvicineremo a lui con fede, fiducia e amore, più ci avvicineremo alla nostra perfezione. (…) Diciamo spesso col salmista: “Il tuo volto, Signore, io cerco. Chi altri avrò per me in cielo? Fuori di te nulla bramo sulla terra. Voi siete il Dio del mio cuore e la mia sorte per sempre” (Sal 27,8; 73,25-26). (…) Se agiamo così, troveremo Dio e con lui ogni bene. “Cercami – dice lui stesso all’anima – cercami con cuore semplice e sincero. Perché io mi lascio trovare da quanti non mi tentano, e mi manifesto a coloro che confidano in me” (Sap 1, 1-2 Vg).

Trovando Dio, possederemo anche la gioia. Siamo fatti per la felicità, per essere felici; il nostro cuore ha una capacità d’infinito, ma non c’è che Dio che possa saziarci perfettamente. “E’ per voi, Signore, che ci avete creati, e il nostro cuore è inquieto fino al giorno in cui trova in voi il suo riposo” (S. Agostino, Confessioni). Perciò quando cerchiamo qualcosa fuori di Dio o della sua volontà, non troviamo felicità stabile e perfetta.

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE 

O Dio, per la salvezza delle anime
hai voluto che il vescovo san Francesco [di Sales]
si facesse tutto a tutti:
concedi a noi, sul suo esempio,
di testimoniare sempre nel servizio ai fratelli
la dolcezza del tuo amore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

               ******

«Beato quel servo che il padrone troverà ancora sveglio,
quando verrà e busserà alla porta». (Cf. Lc 12,36-37)

In Cristo Gesù, Via, Verità e Vita,  nostra roccia di salvezza e nostra speranza, sia benedetta questa giornata.

+ don Francesco

Promo