Bari: proteste dei residenti dopo la riapertura del “Cellar” in Via Principe Amedeo

Dopo il sold out dell’inaugurazione, adesso è il momento del pieno di polemiche per il locale notturno  ritrovo della “Bari bene” sito in Via principe Amedeo, il cui nome è legato a quello degli storici DJ che han fatto ballare a ritmo della musica anni ’70 e ’80 più di una generazione.

Dal locale fanno sapere che vi è stato un adeguamento dell’impianto acustico e di audiodiffusione tale da generare un inquinamento acustico entro i limiti di legge, e da non recare molestia -con decibel sopra la norma- ai residenti degli edifici limitrofi…ma intanto è stato presentato un esposto in Questura per molestie, e c’è una richiesta di accesso agli atti presentata all’Assessorato alle Attività produttive del Comune di Bari per verificare che sia tutto in regola.

News dal Network

Promo