Picaro: “Giusto intitolare una strada a Giorgio Almirante a Gioia del Colle. Anacronistiche le polemiche di Anpi”

«Una insurrezione ingiustificata rispetto all’intitolazione di una strada a un uomo politico che è stato tra i protagonisti della storia repubblicana del nostro Paese».  Così il presidente provinciale di Fratelli d’Italia Bari e consigliere regionale, Michele Picaro, commenta la protesta dell’Anpi provinciale contro l’intitolazione di una strada a Gioia del Colle dedicata a Giorgio Almirante, segretario del Movimento Sociale Italiano.

«L’Anpi – prosegue Picaro – deve riconoscere che la storia italiana, dal dopoguerra a oggi, è una vicenda che si fonda sulla Costituzione. Il contesto entro cui è esistito un arco politico fatto di partiti che va dal Msi al Pci e i cui esponenti hanno fatto la storia del nostro Paese, è un contesto democratico. Tanto Giorgio Almirante quanto Enrico Berlinguer, assieme a tanti altri, hanno profuso il loro impegno all’interno di un perimetro ben preciso che è quello della democrazia che si fonda, tra l’altro, sulla libertà da parte dei cittadini di eleggere i propri rappresentanti all’interno delle Istituzioni. Così come non ci sogneremmo di contestare intitolazioni di strade a personaggi politici con una storia diversa rispetto alla nostra, sarebbe il caso di porre fine a sterili polemiche dettate da mere contrapposizioni ideologiche ed appartenenze politiche», conclude Picaro.

News dal Network

Promo