Bari: aggressione nel pronto soccorso pediatrico, Asl denuncia

Non aveva intenzione di aspettare il turno, l’uomo che la scorsa notte ha accompagnato il figlio al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico Giovanni XXII di Bari.

Così, con un pugno ha sfondato la porta in plastica dell’ambulatorio cercando di aggredire un medico che è rimasto ferito al volto da una scheggia. A evitare il peggio è stata una guardia giurata che si è interposto tra medico e aggressore. L’azienda sanitaria sporgerà denuncia e il direttore generale del policlinico di Bari (da cui dipende il pediatrico) sta raggiungendo il pronto soccorso per incontrare medici e infermieri.

News dal Network

Promo