Molfetta: Ladri al MicroNido. Rubato un pc e le bottigliette d’acqua dei bambini

Continuano senza freno i fenomeni di criminalità in città.

Dopo le visite indesiderate a Games Time e alla Gelateria Cipriani nelle scorse settimane, a farne le spese nella notte di mercoledì 15 marzo un’altra attività molfettese. Un asilo in via Pertini.

 

Nell’odierna mattinata, la titolare Valentina Capurso ha rinvenuto all’apertura un enorme foro nella vetrata dell’attività, dal quale i malviventi hanno fatto irruzione nel “MicroNido”.

 

Incredula per l’accaduto, trattandosi di un luogo dedicato al mondo dell’infanzia, oltre che privo di oggetti preziosi, Valentina si è subito accorta che i ladri dopo aver rovistato nel suo ufficio creando una grande confusione, hanno portato via il computer portatile, un cellulare e il video proiettore utilizzato per le attività didattiche.

 

Tra la refurtiva anche 10 bottigliette d’acqua destinate i bambini e le matite di Natale, che i ladri non hanno voluto risparmiare.

 

“In sei anni di attività – ha commentato Valentina – mi sono sempre sentita al sicuro, così come lo sono sempre stati i nostri bambini qui”. Ha poi proseguito “Mi fa male pensare alla crudeltà di chi non si sia fatto alcuno scrupolo a violare il mondo dei bambini.

Per aver rubato anche le bottigliette d’acqua da pochissimi euro, è evidente che queste persone devono aver avuto un’infanzia particolare”.

 

 

Tanta l’indignazione e lo sgomento degli utenti sul web per l’accaduto.

Sul posto sono prontamente intervenuti i militari della locale Compagnia per le indagini di rito.

VINCENZO DE MARINO

News dal Network

Promo