Palla toccata dall’arbitro, rimane sub judice Pisa-Bari

Dopo il ricorso del Pisa, il giudice giudice sportivo di serie B non ha omologato il risultato della partita con il Bari, valida per la 34/a giornata di campionato.

Stando a quanto si apprende, l’incontro era stato vinto 2-1 dal Bari all’Arena Garibaldi, con un rigore realizzato al 90′, ma secondo la squadra di casa l’arbitro sarebbe stato colpito dal pallone prima che questi finisse sulla mano di un difensore, causando il penalty.

Una situazione che, a giudizio del Pisa, avrebbe dovuto indurre l’arbitro a fermare il gioco e questo si configurerebbe come un errore tecnico che dovrebbe portare alla ripetizione della gara. La decisione in merito sarà presa tra qualche giorno dopo nuove valutazioni e aver sentito l’arbitro.

News dal Network

Promo