Bari: rubano mezzo attrezzato a donna con difficoltà motorie

Per la seconda volta in appena due anni Maria Elena Barile, 58enne barese affetta da sclerosi multipla, ha subìto il furto del proprio mezzo attrezzato per permetterle di spostarsi in caso di necessità. La Fiat Doblò che utilizzava è stata rubata ieri sera, intorno alle 21, dal quartiere Poggiofranco di Bari.

Il gps installato sul mezzo ha registrato che in appena un ora ha percorso a 150 km/h la strada che separa il capoluogo pugliese da Cerignola, poi il segnale si è interrotto.

A lanciare un appello è stata la figlia Rita: «Non si tratta di una semplice macchina, ma del mezzo attrezzato con carrozzina e pedana con cui mamma può uscire di casa». Nel gennaio 2021 l’auto era stata rubata nei pressi dell’ospedale Di Venere, salvo poi essere restituita con un biglietto di scuse.

News dal Network

Promo